domenica 9 febbraio 2014

Claymore, la serie TV



Claymore è una serie televisiva anime, composta da ventisei episodi, prodotta dalla Madhouse nel 2007 e tratta dall’omonimo manga di Norihiro Yagi.
Questa serie televisiva, paragonata da alcuni a Berserk, è, a buon diritto, riconducibile al genere dark fantasy. Abbiamo, infatti, un’ambientazione tetra e cupa in un mondo medievale, nel quale le città ed i villaggi sono preda di continui attacchi di demoni chiamati Yoma che uccidono le persone, cibandosi delle loro viscere. Gli Yoma sono particolarmente pericolosi per il fatto di essere dotati di una forza mostruosa e della infida capacità di dissimulare il proprio vero aspetto fisico, confondendosi tra gli umani.
La popolazione delle città e dei villaggi, non potendo fronteggiare questi esseri infernali, si affida ad una società segreta: l’Organizzazione, la quale, dietro il pagamento di un compenso in danaro, invia le Claymore a sterminare gli Yoma. Le Claymore sono donne guerriero mezzo demoni dagli occhi grigi, al servizio dell’Organizzazione, munite di gigantesche spade a due mani e dotate di una maestria nel combattimento tale da consentire loro di sconfiggere gli Yoma.
La protagonista di questo anime è Claire, una Claymore che, inviata in un villaggio per uccidere uno Yoma, dopo aver compiuto la sua missione e salvato da morte certa il giovane Raki, accetta che questi si unisca a lei nei suoi viaggi irti di pericoli.
Sul versante dell’animazione e del character design, occorre riconoscere che la Madhouse ha fatto un ottimo lavoro (come sempre), illustrando egregiamente i personaggi e le ambientazioni.
Ditemi ciò che volete, ma io adoro i disegni degli anime della Madhouse.
A voler essere pignoli, tuttavia, devo sottolineare che le Claymore, benché siano disegnate in modo raffinato, presentano un’imbarazzante somiglianza l’una con l’altra. La Madhouse avrebbe ben potuto differenziare le guerriere in maniera più evidente.
In conclusione, devo riconoscere che questa serie televisiva è stupenda ed incolla letteralmente lo spettatore allo schermo con continui colpi di scena, imponendogli una vorace visione di tutte le puntate. Di conseguenza, la consiglio caldamente a tutti gli amanti del genere. 
Di seguito il trailer dell'anime: