venerdì 25 aprile 2014

47 Ronin




47 Ronin è un film storico, soprannaturale del 2013, diretto da Carl Rinsch e con la sceneggiatura di Chris Morgan e Hossein Amini.

Trama - Siamo nel Giappone del 1700 circa. Lord Kira brama di ampliare i propri possedimenti territoriali e, durante una sua visita e dello Shogun presso il feudo di Lord Asano, sfrutta l’occasione per stregare con un incantesimo quest’ultimo e, possedendo la sua anima (grazie ai sortilegi di Mizuki), si fa aggredire nel corso della notte. Lo Shogun, per punire questa condotta illecita, condanna a morte Lord Asano mediante suicidio, impone a sua figlia Mika di sposare Lord Kira, unificando così i due feudi e bandisce tutti i suoi samurai dai suoi territori, dichiarandoli ronin.
Kuranosuke Oishi, con altri quarantasette ronin banditi, non si arrende alla malasorte e, dopo aver patito una dura prigionia, decide di vendicare la morte del suo signore, al fine di restituire l’onore al proprio feudo. Ad essi si aggregherà anche Kai, un mezzosangue che era al servizio di Lord Asano.
Nel corso della loro missioni, i ronin dovranno non solo affrontare gli uomini di Lord Kira, ma anche mostruose forze soprannaturali che si opporranno a questi valorosi guerrieri.



Commento – Parto subito con il dire che questo film, a dispetto di molte critiche che ho letto sulla rete, mi è piaciuto.
C’e’ un bella recensione, al riguardo, scritta da Bruno sul blog Mondi Immaginari, vi consiglio di leggerla. La trovate qui.
Fatto? Bene, ora veniamo al mio commento.
47 Ronin è liberamente ispirato alla storia vera dei quarantasette ronin che per vendicare il loro signore da una ingiusta condanna a morte, comminata dalla Shogun, decidono di combattere il potente Kira, nonostante fossero consapevoli che tale comportamento gli sarebbe costato la vita.
Il film presenta una trama piuttosto lineare, tuttavia, vi sono moltissimi combattimenti e scene di azione che di certo non permettono allo spettatore di annoiarsi. Inoltre, è ben curato anche il profilo psicologico del protagonista Kai (Keanu Reeves), un ragazzo figlio di un europeo e di una giapponese, rinnegato dalla propria famiglia e cresciuto da Lord Asano.
Il tutto è arricchito da elementi soprannaturali che giocano un ruolo chiave nel film, intervenendo nei momenti più importanti per risolvere duelli e modificando le sorti dei personaggi.


Pertanto se vi piace il genere storico e soprannaturale, vi consiglio di guardare 47 Ronin.



Scheda:


  • Titolo originale:                     47 Ronin
  • Lingua originale:                   inglese, giapponese
  • Paese di produzione:              USA
  • Anno:                                   2013
  • Durata:                                 118 min
  • Rapporto:                              2,35:1
  • Genere:                                 azione, fantastico, storico, soprannaturale
  • Regia:                                  Carl Rinsch
  • Soggetto:                              Chris Morgan, Walter Hamada
  • Sceneggiatura:                       Chris Morgan, Hossein Amini
  • Produttore:                            Pamela Abdy, Eric McLeod, Scott Stuber
  • Produttore esecutivo:             Chris Fenton, Walter Hamada, Erwin Stoff
  • Casa di produzione:               H2F Entertainment, Mid Atlantic Films,
  • Distribuzione:                       (Italia) Universal Pictures
  • Fotografia:                             John Mathieson
  • Montaggio:                            Craig Wood
  • Musiche:                                Ilan Eshkeri
  • Scenografia:                         Jan Roelfs
  • Costumi:                               Penny Rose
  • Trucco:                                Amanda Burns, Amy Byrne, Sharon Nicholas