domenica 9 novembre 2014

Grifo di Alessandro Girola

Scheda:
Titolo: Grifo (Venatores Vol.1)
Illustratore: Giordano Efrodini
Genere: fantasy storico
Serie: Venatores Vol.1
Editore: Plutonia Experiment
Data di pubblicazione: 3 novembre 2014
Pagine: 83



Trama: Anno 1514 d.C.
Il contado di Torre d'Ambra, geograficamente incuneato tra le città di Verona e Ferrara, è un piccolo territorio fedele al potente duca d'Este.
La quiete apparente che avvolge questo feudo di campagna nasconde però dei segreti innominabili.
I nobili d'Ambra, subentrati ai rivali di sempre, gli Acquaviva, sono da anni al centro di una ragnatela di intrighi, tessuta dal conte Nero, dalla moglie Livia e dal filosofo di corte, il misterioso Simone d'Ascoli.
Alcune creature risalenti all'epoca del Mito, fauni, manticore, basilischi e altre ancora, sono tenute prigioniere nel serraglio del conte Nero.
La loro cattura in terre esotiche e lontane è opera dei Venatores, i cacciatori comandati dal maestro d'armi del contado, Argalia Malaspina. Ridotte in schiavitù, controllate anche dopo la morte, grazie alle arti negromantiche studiate da Simone d'Ascoli, esse vengono obbligate a combattere per le sette contrade del contado, perpetrando una tradizione occulta che cela oscuri giochi di potere...

Ma ora una delle contrade necessita di un nuovo campione.
È per questo che il conte Nero, seguendo i consigli di Simone, organizza una nuova battuta di caccia.
Ma gli esseri mitologici del mondo antico sono oramai rarissimi, praticamente estinti e sconosciuti ai più. Per trovare uno degli ultimi grifoni ancora in vita, i Venatores di Torre d'Ambra dovranno infatti spingersi nella lontana Nubia, terra di magia, di pericoli e di bellicose tribù.

Commento:
Grifo è una novellette di fantasy storico, scritta da Alessandro Girola, che rappresenta uno spin-off/prequel de Il Palio.
L’Autore sceglie di ambientare la storia nel 1514 d.C. tra il Ducato di Ferrara, il Sultanato d’Egitto, il Sultanato di Sennar e il Regno di Makuria.
La trama è avvincente ed intricata e vi sono parecchi personaggi credibili e ben strutturati. 
Il protagonista della vicenda è Argalia Malaspina, un mercenario passato al servizio di Nero, conte d’Ambra, specializzato nella cattura di creature mostruose, grazie all’ausilio di sofisticati strumenti messi a sua disposizione dal Conte. Il Malaspina viene accompagnato nelle sue imprese dai Venatores, un gruppo di soldati esperti a lui fedeli, appartenenti a molteplici nazioni.
Il comandante dei Venatores è un uomo duro e cinico, ma fedele al proprio signore, che non disdegna la compagnia di belle donne.
Poi abbiamo Nero, conte d’Ambra e vassallo del Duca di Ferrara, che nel proprio dominio si è circondato di creature mostruose, catturate dai suoi Venatores in tutto il mondo per divertirlo e per blandire i notabili del suo feudo. Nero, però, è anche un uomo d’azione e non si nasconde dietro i propri armigeri, dato che partecipa direttamente alle battute di caccia.
In terzo luogo viene Simone d’Ascoli, accolto alla corte di Nero come filosofo, ma in realtà potente negromante e cabalista, a conoscenza di ancestrali segreti che consentiranno al suo signore di imprigionare e riportare alla vita le sue creature mostruose, e ai Venatores di sfuggire a pericoli mortali.
Come si può ben immaginare, in Grifo sono presenti la magia e il soprannaturale, anche se circoscritti a pochi iniziati, in grado di fare ricorso a tali sortilegi arcani, temuti dagli uomini comuni.
Scelta questa intelligente ed efficace, tipica anche dello sword and sorcery.
Non mancano nemmeno le creature straordinarie. Infatti oltre al poderoso grifone, avremo a che fare con empi demoni mutaforma, scaturiti dalle stesse profondità dell’inferno, che non possono essere combattuti con il ferro e il fuoco, ma solo con la magia.
I dialoghi sono credibili e divertenti e il world building è ricco, dato che grande cura viene posta alla descrizione dei luoghi esotici nei quali i nostri si trovano a vagare.
Grifo è un eccellente ebook e un grande esordio di Alessandro Girola nel fantasy storico.
Il seguito della Saga dei Venatores non arriverà mai troppo presto per me.

Voto 5/5

La saga dei Venatores:


  1. Grifo, novembre 2014;
  2. Gigiat, dicembre 2014.

--------------------------------------
Seguimi anche su: