mercoledì 18 marzo 2015

Grimdark fantasy

Il grimdark fantasy è quel peculiare sottogenere letterario del fantasy nel quale le vicende sono ambientate in mondi immaginari, tetri e putridi, con una tecnologia simile a quella del nostro Medioevo e che vedono la partecipazione di personaggi vili, ambigui e malvagi. Per coniare il termine in argomento, i critici hanno tratto ispirazione da un aforisma del gioco di strategia Warhammer 40,000:

"In the grim darkness of the far future, there is only war."

Alcuni degli elementi che comunemente possono essere rintracciati in queste opere sono la violenza, l’odio, la tortura, il sesso esplicito, il turpiloquio, la vendetta, il fanatismo religioso, l’invidia, la sedizione, la gelosia, l’amore e la guerra.
I maggiori esponenti del grimdark fantasy sono: George R.R. MartinJoe AbercrombieMark LawrenceGlen CookStephen King, Steven EriksonRichard K. MorganLuke ScullRichard FordBrent Weeks, Daniel Polansky.


-----------------------------------